Il punto D Vista

Il punto di vista sulla serie D campana.

17 Ottobre

a cura di Roberto Sica

Una marcia senza fine, un rullo compressore che avanza. E’ il cammino delle tre capolista campane in serie D. Sibilla, Arzanese ed Ebolitana avanzano senza sosta e continuano a volare in  testa alla classifica.

Nel girone G, la Sibilla di Carannante spazza via l’ Arzachena con un netto 4-1 maturato tutto nel primo tempo. I flegrei vanno subito sotto dopo due minuti, poi reagiscono con il pareggio di Cafaro, autore di una doppietta, e con Manzo, autentico protagonista della gara.Una vittoria che consente ai biancoazzurri di consolidare il primato anche grazie al passo falso del Porto Torres,fermato in  casa da una buona Viribus. La squadra di Ingenito passa in vantaggio con Terracciano al 39′ pt ma poi i rossoblù si veduno raggiunti nel finale dalla rete di Frau che tiene ancora a galla i sardi,che ora inseguono la Sibilla che è in fuga cun 17 punti.

Nel girone H continua il volo dell’Arzanese che si conferma alla guida della graduatoria con un incoraggiante + 3 sul Gaeta. Il successo sul Boville Ernica è firmato dalle reti di Noviello al 9′ e da Carotenuto  su rigore. gli uomini di Fabiano tentano la fuga. Successo importante per il Pomiglianoche si aggiiudica il derby campano con il S. antonio Abate. Auricchio e Lupo dopo 17 minuti liquidano la pratica abatina e fanno volare i granata al terzo posto con 14 punti. Vince il derby anche l’Ischia  che supera per 1-0 la Battipagliese grazie alla rete decisiva di Savo al 47′. Per i bianconeri  lo scenario si complica seriamente; penultimi in classifica con 4 punti insieme all’ Angri la cui situazione è decisamente peggiore.  Il 3-0 interno subito dal Casarano e le dimissioni di Varone hanno creato una situazione abbastanza pesante, tanto da richiedere l’intervento del Sindaco, che ha fissato un incontro con i tifosi per decidere il futuro della società. Buon pareggio esterno per la Capriatese di mister Cimmino. Lo 0-0 a Nardò è incoraggiante soprattutto per il morale della squadra, che dopo due successi di fila, prosegue la striscia positiva e passo dopo passo si allontana dalla zona calda.

nel girone I, inarrestabile la marcia dell’Ebolitana che grazie al successo nell’anticipo con il Real Nocera, approfitta dei passi falsi di Forza e Coraggio,Casertana e Sapri e vola a +4 dalla seconda. Un distacco che inizia a farsi considerevole. La rete decisiva arriva al 90′ con un perfetto diagonale di Gilfone che realizza il gol partita sfruttando alla perfezione l’assist di Ramora, che in pieno recupero fallisce anche un calcio di rigore. soddiasfatto Pensabene per il cammino della squadra.  soddisfazione a metà, invece per mister Cioffi, tecnico della Casertana. I falchetti a Nissa non vanno oltre l’1-1 e perdono terreno dalla capolista Ebolitana. la rete del pari in rimonta è firmata dal solito Sarli, che al 68′ pareggia il vantaggio siglato da Ancione. La Casertana esce indenne da uno dei campi pià difficili del campionato.Non  a caso, la Nissa con il pareggio conserva la sua imbattibilità in campionato.Conserva invece il secondo posto la Forza e Coraggio, che dopo il successo con la Turris, cade a Marsala.La sconfitta di misura è siglata da Lombardo al 9′ del primo tempo. Rallenta il Sapri.Gli spigolatori pareggiano 1-1 a Cittanova. il  vantaggio di Alessandrini illude, poi nel finale arriva il pareggio di Di Maio su rigore.Seconda sconfitta consecutiva per la Turris. Per i corallini suona il campanello d’allarme e la vetta si allontana sempre più . Al Liguori vince il Noto 2-1. INutile il momentaneo vantaggio firmato da Manzi. in coda sempre a zero punti l’Atletico Nola. La situazione per i bianconeri dopo otto giornate sembra essere ormai tragica. il turno di riposo rimane invariato il distacco da Mazara e Rossanese, entrambe sconfitte e raggiunte dal Modica che vince in casa per 3-1 e lascia desolatamente i nolani in fondo alla classifica.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...