Viribus nella bufera: si dimette Scafa. Squadra affidata al capitano Ingenito

SOMMA VESUVIANA  (Roberto Sica)

Viribus nella bufera. Dopo la pesante sconfitta subita ad Acicatena, nella quale i rossoblù sono stati sconfitti per 3-1 arrivano le dimissioni del nuovo tecnico Vincenzo Scafa che solo due settimane fa aveva sostituito Michele Cimmino.  Il tecnico rossoblù ritiene che non ci siano i presupposti necessari per proseguire il rapporto intrapreso verificato nonostante la buona volontà dei calciatori e la precaria condizione fisica e atletica riscontrata attraverso test attitudinali. “Ringrazio il presidente Della Corte e tutti gli atleti che in queste 2 settimane si sono impegnati con notevole abnegazione tra tante difficoltà e auguro agli stessi di proseguire fino in fondo il traguardo della salvezza della città di Somma vesuviana . la società e il presidente meritano”. Il presidente Della Corte prende atto delle dimissioni del tecnico ringraziandolo per l’opera svolta augurandogli le migliori fortune e comunica di aver provvisoriamente affidato la direzione tecnica della squadra al capitano Francesco Ingenito. La squadra quindi sarà momentaneamente guidata dall’attaccante Checco Ingenito, bandiera della Viribus che dovrà contribuire alla salvezza della Viribus non solo con i suoi gol in campo ma anche fuori: “ Sarò io a guidare gli allenamenti della squadra fin quando il presidente non prenderà una decisione. Dobbiamo prepararci al meglio in questi venti giorni senza fiatare. Bisogna parlare poco e correre tanto” La Viribus si ritrova così senza allenatore alla vigilia dell’ultima giornata di campionato con il Nissa e soprattutto prima della doppia sfida play-out che vedrà i rossoblù giocarsi la salvezza con Palazzolo o Messina.  I rossoblù ormai sono certi di dover giocare gli spareggi salvezza e solo domenica prossima dopo l’ultima giornata di campionato conosceranno quale sarà l’avversario. Una salvezza che ormai si complica parecchio anche se ci sono tre settimane di tempo per preparare le due sfide salvezza che si giocheranno il 30 Maggio e il 6 Giugno. Il presidente Della Corte intanto ha deciso di prendersi una pausa di riflessione per decidere la soluzione migliore e alla domanda di un ritorno di Cimmino risponde: “ Non lo escludo. Non escludo nessuna soluzione. Ho bisogno di un po’ di tempo per cercare di trovare la soluzione giusta per il bene della Viribus”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...